Dicono di me

Recensioni CHECK SOUND

‘Una storia interessante e avvincente, fottutamente dissacrante. Fra una defecazione nel sacchetto del supermarket lasciata fermentare sul tour bus e accuse di satanismo, varie riflessioni su com’era, com’è e come diverrà il mondo della musica. Esempi illuminanti e tremendamente reali su come l’era digitale abbia squarciato le certezze dell’industria discografica, delle band e di tutta la filiera produttiva.’
Truemetal.it – Leggila tutta

♦♦♦♦♦

‘Una serie di avventure davvero tragicomiche e al limite dell’incredibile, ma che fanno anche realmente riflettere su quanto il mondo sia cambiato in pochi anni. Un libro che risulta interessante sotto diversi punti di vista: rappresenta infatti una testimonianza da parte di chi ha vissuto un’epoca e ha assistito al suo cambiamento; contiene diversi consigli e spunti di riflessione per chi si approccia al mondo della musica; analizza con lucidità l’impietosa e cruda realtà di quella che è la situazione attuale del panorama musicale.’
Metalitalia.com – Leggila tutta

♦♦♦♦♦

Le riflessioni dell’autore circa la promozione delle band sui social sono illuminanti…Il libro si legge che è un piacere perché si ride, tanto. E’ bravo Galassi che sdrammatizza, ironizza e tra le righe fa sempre serpeggiare fortissima la sensazione che – comunque – per quanto tragicomiche siano state le avventure affrontate, il fatto di averle vissute con la chitarra al collo gli conferisce un che di eroico e virtuoso. “Check Sound” è una bella da storia da leggere anche senza tirare in ballo l’analisi di come sia evoluta (male) la situazione e le possibilità di chi oggi vuole suonare. Oppure, può essere un testo utile a chi lavora nel settore musicale per capire l’evoluzione di un mondo che è stato scosso da rivoluzioni importanti e drammatiche. Pari, forse, solo a quelle delle videoteche il giorno dopo l’apertura di Youporn.​’
Accordo.it – Leggila tutta

♦♦♦♦♦

‘Galassi ci fa divertire con episodi tragicomici al limite del parossistico che però servono anche a rispondere a quesiti capaci di aprire a riflessioni tutt’altro che scontate sulla vita nel fantomatico mondo della musica...Check Sound non è zuppa di note per il vostro cuore, non vi scalda l’animo e non vi accompagna in sogni dorati, invece vi strappa più una risata con il giusto cinismo, doveroso umorismo e con tanta verità.’
Guitar Club (Nov 2020)

Recensioni 10 RAGIONI PER INIZIARE A SUONARE E 1000 PER SMETTERE

‘Verità clamorosamente comiche per quanto tragiche. Non so quanti di voi conoscono la situazione “piagni e ridi” ma vi posso garantire che non c’è espressione più adatta di questa per descrivere lo stato d’animo vissuto durante la lettura. Se siete dei musicisti vi consiglio vivamente di procurarvene una copia, se invece non lo siete… procuratevela ugualmente ed usatela come il Sacro Bignami per la comprensione del provetto musico.’
Metalwave.itLeggila tutta